Tipo- Vetrà, son disperato.

Vetraio- E perché mai? Hai scoperto una tessera PDL a tuo nome? Hai scoperto di essere un nipote di Berlù?

Tipo- No, mia morosa non mi ama più.

Vetraio- Uhm.

Tipo- Cazzo che sostegno psicologico che dai tu! Come parlare con la manopola di un termosifone!

Vetraio- No, è che queste sono cose regolate da logiche ben più alte di quelle cui siamo abituati.

Tipo- Ohcazzo! E questo cosa vuol dire?

Vetraio- Sei forse convinto che ti amasse? Sei forse convinto che amandoti avesse fatto la cosa giusta?

Tipo- Io so solo che mi amava e ora non mi ama più.

Vetraio- Da cosa lo capisci?

Tipo- Ha sempre il cellulare in mano e scambia messaggi con un altro.

Vetraio- Forse è perché ti ama ancora e vuole che tu la fermi! O forse non ti ama davvero più e tu sei fottuto.

Tipo- Tu e la varechina siete simpatici allo stesso modo.. E cosa posso fare per rimediare?

Vetraio- Dalle fuoco!

Tipo- Ma sei scemo?

Vetraio- No, bruciala e affida al vento le sue immonde ceneri!

Tipo- Ma così non è che mi amerebbe di più, e se lo facesse, saprebbe da fiorentina.  Con l’osso, tipo.

Vetraio- Da succhiarle il sesso col limone, no?

Tipo- Non mi amerebbe…

Vetraio- E allora siedi sul divano e aspetta.

Tipo- Cosa?

Vetraio- Aspetta e basta, cristo.

Tipo- Ma così non mi amerebbe!

Vetraio- Appunto.

Tipo- Insomma mi stai dicendo che se non mi ama più, non ci sta un cazzo da fare?

Vetraio- E tu l’ami?

Tipo- Moltissimo.

Vetraio- Quantifica.

Tipo- Ma va a cagare! Come posso quantificare?

Vetraio- Avete finito di pagare il mutuo?

Tipo- No, perché?

Vetraio- Quanto vi manca?

Tipo- 75.000 euro.

Vetraio- Tu l’ami 75.000 euro.

 

PS: è meglio un uovo oggi che comprare un cerchione di un pullman domani.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.