Poteva sfuggire a noi attenti osservatori che Erdogan avesse stravinto le elezioni turche?

 

Poteva sfuggire a noi attenti osservatori che, quando vinte con numeri così alti, le elezioni sono spesso taroccate?

 

Ma soprattutto, poteva sfuggirci il fatto che la stampa italiana, che da mesi spara su Erdogan in modo feroce, oggi lo dipinga come il principale fattore di stabilità dello scenario turco?

 

Ora, che il livello di giornalismo in Italia sia paragonabile solo alla cultura di un barattolo di ceci della selex, è un fatto;

ma che si arrivi ad affermare il “tutto” ed il suo contrario nel giro di ventiquattro ore, lo ritengo paragonabile solo alla stampa Nigeriana, travestita da stampa Russa, travestita da stampa Italiana.

RSS

2 Comments

  1. Rispondi

    hai mai provato il prosecco superiore delle "vie dell'uva" che è una sottomarca della Selex? Sta in offerta fino a domani a 5,40 ed è superiore a molti altri più blasonati. Ma anche il millesimato a 3,90 farebbe la sua porca figura sui migliori deschi, non facciamolo sapere troppo in giro, se no il prezzo si impenna

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.