Renzi sostiene che il M5S faccia opposizione solo “a telecamere accese”.

 
Lo dice restando serio.

 
Lo dice ben sapendo che perderà le prossime elezioni e col sedere terribilmente dilatato proprio dal M5S.

 
Lo dice ben sapendo la quantità e la qualità dell’opposizione che ha avuto in questi mesi.

 
Lo dice sapendo benissimo di non essere stato eletto da nessuno.

 
Lo dice sapendo di aver ingannato Letta.

 
Lo dice sapendo di aver sostenuto De Luca.

 
Lo dice sapendo che ha remato a favore di Berlusconi.

 
Lo dice sapendo che la Boschi mantiene il ruolo nonostante evidenze di reato.

 
Lo dice percependo uno stipendio colossale che, all’interno del M5S nessuno terrebbe per sé.

 
Lo dice sapendo i vantaggi del famoso job-act che, dati alla mano, non è servito ad una beata minchia.

 
Lo dice sapendo di aver comprato il consenso popolare con 80 €.

 
E siccome la figura di merda non gli bastava, ha offerto altri soldi ai diciottenni.

 

Si insomma lo dice uno che per l’Italia sta facendo molto (assieme a rumeni, albanesi, ucraini e ladri vari).

 

 

La cosa pericolosa non è il berlusconismo in sé, bensì il berlusconismo in voi. (I. Montanelli)

RSS

4 Comments

  1. kiro

    Rispondi

    Renzi è un pagliaccio. Un bugiardo. Lo detesto sai anche perchè ? Non scherzo, ma i lineamenti del suo volto mi ricordano vagamente un mio ex amico che mi ha dato una fregatura di proporzioni bibliche. Lo affiderei per un giorno al "canaro della magliana".

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.