Ebbene sì, sono stato lungamente assente dalla blogosfera, ma è stato un viaggio utile.

Ho capito tante di quelle cose, che nemmeno leggendo la 3 cani (Tratta da FB – ndr).

Ho frequentato Facebook, partecipando attivamente a quei dialoghi pacati e costruttivi, che spesso somigliano a risse, a loro volta truccate da ignoranza infinita.

Così ho letto post, ho riflettuto su post, ho cacato su post.

Ho capito per esempio, che gli animalisti 2.0 non sono coloro che amano gli animali, bensì quelli che odiano gli umani, in modo così viscerale che nemmeno satana.

 

La vaginetta di oggi:

 

RSS

3 Comments

  1. Rispondi

    Mi sei mancato tanto, tipo la carbonara senza guanciale. Ero a disagio, tipo come quando non trovi un fazzoletto dopo uno starnuto da chilo.

    Vieppiù il giorno che tornasti ed io non lo seppi per tempo, così compii gli anni senza te.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.