Sebbene il mondo dei social sia lo stream principale delle fake news più ridicole, va detto che è anche luogo di diffusione capillare di notizie assolutamente fondate e importanti.

 

E allora capita di leggere che l’azienda XYZ si lamenti perché non riesce a trovare dipendenti, nonostante i vari annunci, appelli e cazzi mazzi.

Scatta allora la vox populi che condanna i giovani per essere fancazzisti e appallottolatori di masse nasali.

Ma siamo proprio sicuri che si tratti di fancazzisti che non vogliono fare una mazza?

Non è che:

1) sia un’azienda famosa per concedere stipendi da fame?

2) sia un’azienda nella quale la gente viene trattata come delle palline di sterco di gnu?

3) sia un’azienda che non cura la sicurezza, se non quella dei profitti?

4) sia un’azienda dove se ti chini a raccogliere la matita, qualcuno ti infila il pisello nel buchetto santo?

 

Se così fosse, io credo che sia giusto che nessuno si offra per l’assunzione.

Italiano o straniero, non cambia.

È una forma di giustizia.

 

Vaginetta con funzioni di tutela del lavoro:

RSS

2 Comments

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.