Smettetela di accusarmi di razzismo!

Smettetela perché è semplicemente falso.

Il razzismo è una posizione discriminatoria nei confronti di una razza.

Io sono indifferente alle razze.

Non provo schifo nel relazionarmi con uno zingaro.

Provo schifo se quello zingaro è sporco per sua scelta e ladro per mio danno.

 

Non provo odio nei confronti di un negro.

Provo odio nei confronti dei negri che appestano la mia città, vendendo droga e sesso, cagando in compenso, in ogni possibile luogo non utilizzato dagli street dogs.

 

Non voglio che venga abolito il diritto all’asilo politico.

Pretendo però che si rifletta sul fatto che meno del 5% dei richiedenti asilo, ne abbia poi i requisiti.

 

Non chiedo che i migranti muoiano in mare.

Per questo motivo non devono partire.

 

Non sono contrario al fatto che una persona cerchi rifugio da guerre e sevizie.

Voglio solo che si consideri che pochissimi di quei quattro lazzaroni che arrivano a bordo della Sea Watch siano realmente profughi.

 

Non voglio che vengano soppressi i criteri di SAR (search and rescue) in mare.

Voglio solo che si capisca che quello che i delinquenti assassini di Sea Watch (e affini) non è soccorso, ma trasporto.

 

Non sono scettico a priori circa le motivazioni che spingono i  migranti a scegliere l’Italia come luogo di approdo.

Chiedo solo che qualcuno mi spieghi perché, tra le tre opzioni possibili, Penisola Italica, Penisola Iberica e Penisola Ellenica, si scelga sempre e solo quella Italica.

 

Mi sembra evidente che ci debbano essere delle motivazioni.

Non è che alle varie mafie servano degli schiavi a cui affidare lavori ai confini con la schiavitù?

Non è che l’indotto di cooperative sociali fittizie abbia “bisogno di qualcuno da aiutare fintamente”?

Non è che hotel che rischiavano la chiusura, perché obsoleti e marci come delle fogne, stiano risollevando il capo grazie agli introiti che lo stato italiano sottrae alla sua gente per queste blasfeme azioni di aiuto?

Non è che le lobby dei prodotti agroalimentari a basso costo vogliano qualcuno da mettere a culo alto a raccogliere pomodori a 3 euro al giorno?

 

Non è che stiamo aiutando i nostri vostri sporchi affari?

 

Cari cattolici della mia minchia, siete così sicuri che il vostro Dio sarebbe così fiero di voi?

Cari comunisti, siete così sereni a sapere che siete una delle peggiori zecche che la vacca Italia possa nutrire?

Cari imprenditori, siete così lieti a sapere che siete così poveri, che vi resta solo il denaro?

 

Io sarei stanchino di essere tacciato di razzismo per coprire la vostra delinquenza.

Io non voglio che si continui ad accettare immigrati clandestini.

 

1) perché non li voglio vedere morire come topi su chiatte che affondano;

2) perché non voglio che delinquenti proprietari di navi ONG, finanziate da chissà chi, facciano profitto sul disagio creato all’Italia;

3) perché non voglio le navi ONG;

4) perché non voglio vedere schiavitù al servizio delle mafie;

5) perché non voglio vedere minori a contatto coi preti;

6) perché abbiamo migliaia di italiani in condizioni di estrema difficoltà;

7) perché non voglio veder arrivare in Italia soggetti che non vogliono integrarsi;

8) perché non esiste posto al mondo in cui l’immigrazione clandestina non sia reato;

9) perché investiamo milioni di euro per creare strutture produttive in ogni Paese emergente;

10) perché decenni di buonismo mi hanno convinto che i miei coglioni non ne possano più.

11) perché io gli immigrati, per come li volete voi, io non li sopporto più!

Vergognatevi!!

 

Vaginetta del giorno:

 

RSS

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.