MECCANISMI STRATEGICI

Bambino che fringna.

La mamma cerca di calmarlo.

Gli parla, lo accarezza, poi s’incazza…insomma fa tutte quelle cose che ogni mamma farebbe per zittire il suo riempipampers.

I risultati sono pari a zero.

I risultati fanno ipotizzare che il pargolo possa essere posseduto.

Non dalla Merkel, ora non esageriamo!

Banalmente da Satana.

 

E allora cosa fa la mamma?

Applica il vecchio trucco della distrazione.

Distrarre dal motivo del pianto, significa vincere.

Distrarre porta alla vittoria.

 

E allora parte la sequenza di “Guarda che bella scatolina colorata!” e di “Guarda che bella pallina!”..etc.

 

Un po’ come Berlusconi e Renzi hanno fatto con noi, sbandierandoci davanti Salvini.

Il re del vuoto neuronale.

#importantechenonvincagrillo.