IL MIO CORONAVIRUS #17

Superiorità.

Sensazione di superiorità.

È una brutta bestia.

Significa pensare di avere il buco del culo sempre più alto delle teste di tutti gli altri.

Significa pensare che le regole servano, ma solo se debbano pedissequamente essere rispettate dagli altri.

Dalle masse.

Dalla merda.

Senza appello.

 

Ma significa anche far propri dei sentimenti che non si hanno.

Significa asserire ma senza fare.

Significa affermare senza prove.

Significa “Io so io, e voi nun siete ‘n cazzo”.

 

Beh, nulla da eccepire circa l’autostima!

Importante dar loro sempre ragione.

Farlo con apparente convinzione, segnata di tanto in tanto da qualche espressione da “mavvafffanculo”, per la quale occorre essere pronti a mentire.

In questo caso la menzogna è perdonabile.

 

La vaginetta di oggi, che tutto cura e tutto lenisce: