DAVID BOWIE

Oggi tutti sono in lutto per la morte di David Bowie.

 

Pure io un pochino.

 

Diciamo pure un 10% perché non è che la sua musica mi entusiasmasse.

 

Diciamo che sono contento che se ne sia andato nel luogo dove ormai i più grossi artisti risiedono, senza essere costretti a condividere la stessa aria respirata da Gigi D’Alessio.

 

Sono molto più triste per la depilazione ascellare della vicina.

 

È drammatico.

 

Ma com’è potuto accadere?

 

Chi provvederà ora al mio turgore?

 

rDoQFGk