DESTINATO AI POLEMICI

A.A.A. vendesi rivoluzionario sistema di gestione degli eventi atmosferici.

Diventate isterici per 5 centimetri di neve?
Se c’è il sole vorreste la pioggia, mentre con la pioggia vorreste una Renault 5 del 1984 con i sedili in pelle?
Il vento vi spettina il parrucchino?
Tollerate male la nuvolosità?

Questa è la vostra occasione!

Con 99,99€ rateizzabili in 60 mesi a tasso zero, potrete decidere il vostro meteo.

Con la funzione “speremo ca no nevega” il sistema sparerà sale ai quattro venti, sciogliendo la neve prima del contatto col suolo! E tutto senza bucare le grondaie, senza inquinare e senza sverniciare la cassetta postale.

Premendo poi il tasto “ziocansostufodepiova”, un potente ventilatore asciugherà il vostro simpatico asfalto! Milioni di miliardi di particelle voleranno dirette ai vostri polmoni MA il potente sistema “mori ti” , le dirigerà verso il giardino del vicino.

Con soli 20€ in più, potrete avere un cannone antigrandine che è pur vero che non serve ad una cippa, ma se ve lo lo fumate non vi preoccuperete più di quella drammatica, orrenda, schifosa cosa chiamata natura.

Vaginetta di oggi:

 

PRIMARIE PD A VICENZA

 

Ometterò le parti più oscene dei miei pensieri sconnessi e mi limiterò ad un ragionamento terribilmente banale, forse stupido perfino.

 

Metti che in una consultazione elettorale, due schieramenti si affrontino in una campagna elettorale all’ultimo sangue euro.

Metti anche che arrivino alle elezioni dopo essersi “sparati addosso” tutti i “proiettili” possibili; convenzionali e non.

Metti pure che il risultato ne premi solo uno  (ovviamente, eccheccazzo) e che il VINTO decida di chiedere il riconteggio delle schede.

E che lo facesse perché il competitor è un maledetto truffatore, figlio di puttana, con idee di merda, l’alito puzzolente e la propensione ad inculare il prossimo.

E io non mi chiamo “Prossimo”, sia chiaro.

Mettete pure che la cosa vada così e, sebbene schifosa, sia una situazione abbastanza normale per l’italico Paese.

 

Il problema si pone se l’esempio di cui sopra, vedesse come “attori”, personaggi dello stesso partito (PD, in entrambi i sensi) in lizza per la candidatura a Sindaco della stessa città.

 

Il tutto si tradurrebbe come segue:

due soggetti diversamente capaci, facenti parte dello stesso partito, si massacrano a suon di euro di provenienza quasi sempre almeno dubbia.

Si “sparano” addosso tutte le “cartucce” possibili cercando di dimostrare alla impotente civiltà, che il rivale è sostanzialmente una merda, disonesta ed incapace.

Arrivano alle elezioni (primarie in questo caso, macchissenefotte aggiungo) e uno dei due perde, anche mentre io invocavo uno tsunami sul lago di Fimon.

Questo, non il lago per Dio, bensì il perdente, richiede la riconta delle schede perché ritiene il competitor una merda, disonesta ed incapace (e truffaldina, aggiungo).

 

Capite che si tratterebbe di una nemmeno tanto velata ammissione di appartenenza all’innumerevole gruppo di ladroni che depredano il nostro povero popolo ignorante?

Capite che non si tratterebbe di una consultazione destinata ad individuare il migliore, bensì un gioco di potere a discapito della collettività?

Capite che nemmeno Vega e le sue astronavi sarebbero  capaci di arrecare tanto danno?

Capite che non avremmo nemmeno Goldrake disposto ad aiutarci e che Venusia sarebbe del gruppo delle olgettine?

Capite che il PD potrebbe solo essere l’acronimo di una giustificabilissima bestemmia?

Ebbene questo è successo proprio ieri nel ridente nordest e io lo ritengo vergognoso.

 

Prego Daitarn3, Capitan Harlock e anche Lupin 3°, di correre in nostro aiuto, subito.

 

Prego la collettività di riflettere sul fatto che quegli escrementi là, dovrebbero essere coloro che:

operano per il bene dei lavoratori

operano per il bene dei più deboli

supportano la magistratura nel contrasto alle mafie

lavorano per la giustizia sociale

ostacolano tutte quelle cose che Berlusconi vorrebbe fare.

 

Non lo capite?

 

OKCIAO

 

Vaginetta di oggi:

 

VENDETTA

 

Sapevate che la vendetta è una brutta cosa?

Sapevate che la vendetta non serve?

Sapevate che la vendetta vi porta all’inferno?

 

Sapevate che le tre frasi precedenti esistono solo ammettendo un Dio?

 

Quindi la vendetta è giusta, utile e terapeutica.

 

Donate l’inferno a chi vi ha fatto del male!

 

Al limite vi potete sempre confessare.

 

 

La vaginetta di oggi:

 

ISTRUZIONI PER L’USO

Ciao a tutti i follower di questo blog, visto che mi avete fatto delle richieste, sto cercando di esaudire i vostri desideri.

Per modificare i commenti e per evitare di riscrivere ad ogni commento il nome e l’indirizzo mail, basta solo che vi registriate, così avrete 60 minuti a disposizione per modificare quello che avete scritto.

Inoltre potrete anche inserire il vostro avatar.

Ciaoooooo 

PS: ho fatto un copia incolla del testo che la mia webmaster ci aveva comunicato giorni or sono.