Raramente prendo posizioni ad cazzum, senza aver approfondito un attimino l’argomento o senza aver tentato di capirci qualcosa.

L’estremista di destra, identificabile oggi con chi supporta Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega, non solo ha problemi con i contenuti, ma anche con la modalità di espressione degli stessi.

Poco male per ciò che riguarda i contenuti.

Per come la vedo io, più li esprimono, più palesano la loro indole.

Il problema è la loro modalità di espressione che prevede degli “eletti” e della “plebe”.

Prevede la censura consapevole.

Il perbenismo di facciata.

Il profumo nelle mutande con la striscia di merda.

 

Ma questo era solo frutto di una mia convinzione e me lo sono confidato.

Con onestà.

 

E allora ho deciso di andare a commentare in un blog palesemente schierato con la destra estrema, in modo da suscitare una reazione.

Qualsiasi reazione.

Reazione che avrei voluto misurare.

 

Risultato:

Il commento è in attesa di approvazione.

 

(che mai arriverà)

 

 

Ed è questo ciò che avevo bisogno di comunicarvi con urgenza.

 

La vaginetta di oggi è costei:

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

1 Comments

  1. Rispondi

    in genere succedeva nei quotidiani con le lettere al (del) direttore
    però questa de oggi è sempre quella dell’ultima volta ma col reggitette

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.